Aurélie Berthod

Aurélie Berthaud è una giovane vignaiola insediata da pochi anni a Pernand Vergelesses, in Borgogna. Possiede circa 5 ettari di terreni da cui produce pochissime bottiglie caratterizzate da uno stile al tempo stesso sincero e personale. Nei suoi vini non c’è artificio: il terroir si esprime in modo immediato, la vinificazione non copre mai la materia prima, la piacevolezza è diretta e palpabile. Non sono vini fatti per piacere a chi è legato a concezioni classiche, quasi ‘antiche’ della Borgogna: l’affinamento avviene in inox per molti vini, e in barriques usate per gli altri. Aurélie è poco interventista, limita le estrazioni, riduce i trattamenti e l’uso di solforosa. I bianchi hanno un sorso teso e vibrante, i rossi un frutto fresco e croccante. C’è sempre tanta materia in bocca, il sorso è sempre appagante. Sono vini estremamente precisi, e che al tempo stesso rivelano immediatamente le caratteristiche climatiche dell’annata.
Ogni vino è dunque diverso dall’altro, e parla in modo franco del luogo in cui è prodotti e del vitigno da cui proviene.

Visualizzazione di 10 risultati

Carrello