Guillemot-Michel

guillemot-michel-maconnais-bourgogne
Domaine Guillemot-Michel

Marc Guillemot e Pierrette Michel sono stati tra i pionieri della biodinamica nel Mâconnais. Il loro domaine è stato creato nel 1985, e dal 1992 le vigne sono coltivate in regime biodinamico certificato. Il domaine si compone di circa 6 ettari vitati a Viré-Clessé, uno dei tre crus del Mâconnais. Le vigne hanno tutte oltre 40 anni di età, e arrivano a circa un secolo per i ceppi più antichi.

Dal 2022 la gestione del domaine è passata nelle mani della figlia Sophie e di suo marito Gautier, entrambi enologi di formazione. L’innovazione ha riguardato soprattutto l’introduzione di nuove cuvées, in particolare un rifermentato in bottiglia e due nuove cuvées à base chardonnay: il Retour à la Terre, vinificato in anfora, e il Charleston, da vigne quasi centenarie.

Lo stile di vinificazione non è variato. Si continua a ridurre al minimo l’intervento umano. Lieviti indigeni, vinificazioni spontanee che spesso si prolungano per parecchi mesi, permanenza sulle fecce per intensificare la trama materica dei vini.

Poco interventisti, accompagnano i vini e assecondano le stagioni.

Il risultato sono vini di grandissima personalità, e che riflettono in modo genuino le variazioni climatiche delle diverse annate.

Visualizzazione di 5 risultati

Carrello